Il compagno e il panino con la salsiccia

Festa Unità

Avete mai provato a digitare “Feste dell’Unità anni Ottanta” su un motore di ricerca? 206mila risultati.

Da Galliera a Tirrenia, da Cariati a Milano. Forum, pagine facebook, articoli di giornali locali, libri.

L’immaginario del Pci è popolato ancora oggi da quel momento dell’anno in cui il popolo comunista si ritrovava, si contava, si confrontava. Una struttura sempre meno artigianale e sempre più organizzata: il palco centrale diventa il palco del concerto, gli stand gastronomici dei veri e propri ristoranti.

L’unica cosa che non cambia è la volontà dei militanti di esserci, di lavorare per il partito, in un momento di festa collettiva.

Come dice Cristiana Torti, dell’Università di Pisa, Le Feste de l’Unità in quel periodo furono eventi cruciali nei quali veniva propagandata, discussa e diffusa in forma allargata la “linea” politica. Una sorta di congressi non formalizzati, aperti e all’aperto.

La foto di copertina è tratta dall’archivio storico de l’Unità, 1985.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...