Occhetto e Jürgen Sparwasser

Piccolo 1

“Quando cadde il muro di Berlino, non potei che ripensare con nostalgia a Jürgen Sparwasser (ex calciatore della DDR, autore della storica rete che portò la Germania dell’Est a battere quella dell’Ovest ai mondiali di calcio del 1974)

Quando Occhetto da un giorno all’altro decise di cambiare nome al partito, mi sembrò un atto troppo frettoloso e allo stesso tempo didascalico, visto che era stato fatto già da tempo nella sostanza, anche se non nella forma. E non riuscii ad appassionarmi per davvero al dibattito focoso che ne venne fuori”.

Che deduciamo dalle parole di Francesco Piccolo? (Il desiderio di essere come tutti, Einaudi, Torino, 2013, pp. 143-144). Lo scoprirete presto in Trent’anni dopo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...